Compromessi (storici)

– Lo sai che oggi è una festa bellissima? è la festa della Liberazione!

– No, zia, oggi è una festa bellissima, ma però è la festa dell’A-quilone!

– Certo, al mare c’è la festa dell’aquilone, ma soprattutto oggi è la festa della Liberazione, perché quando i nonni erano piccoli e noi non eravamo nate, il 25 aprile l’Italia è stata liberata; quindi oggi che è il 25 aprile festeggiamo la Liberazione dell’Italia.

– Ma che festa è?

– Della Lib…

– Sì, ho capito. Ma vengono a casa tanti bambini e si gioca?

– Veramente no.

– Allora ci sono i palloncini? Una torta? Dolci?

– No, veramente niente. Ma si canta una canzone bellissima! Bellaciao, te la ricordi?

– Uff… seeenti, facciamo così: oggi facciamo la festa dell’A-quilone, domani facciamo la festa della cosa che dici tu, d’accordo? Possiamo cantare Bellacciao, se vuoi. Dai, canta.

Annunci