Quasi amici?

quasi amici locandinaAlcuni lavori creativi devono essere sfibranti. Pensiamo al responsabile delle traduzioni-moleste-arbitrarie-e-fuorvianti-di-titoli-originali di una casa di distribuzione cinematografica. Dopo tutta la fatica fatta per inventarsi sintesi più lontane possibile dalla realtà, uno dove trova la forza per andare al cinema?

Sulla locandina di Quasi amici colpisce una delle frasi tratte dalle recensioni: “Un’amicizia che tocca il cuore e conquista”.

Ora, considerato che il titolo (Intouchables per i francesi) non è stato tradotto in Decisamente amici, al Corriere della Sera avrebbero dovuto parlare di “Una quasi amicizia che quasi tocca il cuore e quasi conquista”.

Invece, dopo aver visto un film in cui quel “quasi” non c’entra proprio per niente, si capisce che dal Corriere qualcuno al cinema c’è andato, da Medusa, evidentemente, no.

E va bene: Intoccabili in Italia sarebbe stato un titolo poco originale, sarebbe stato associato con un certo automatismo alle cronache politiche. Ma esistono i sinonimi e, cercandole, si potevano trovare le parole per esprimere un concetto così. Sarebbe stato necessario vedere il film, però.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...